SOSTIENICI!

Con PayPal o carta di credito:

Con bollettino postale o bonifici:
C/C postale: 14644355
INTESA SAN PAOLO - IBAN:
IT89 P030 6909 6061 0000 0140081

Con il 5 per mille:
Codice Fiscale 92 098 640 284


facebook youtube LinkedIn  twitter Instagram

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per essere informato sulle nostre attivita'!

Cerca nel sito

WP_Cloudy
  • 54 famiglie per un totale di 350 persone: questo il bilancio del 2020 a sostegno di famiglie in situazione di estrema precarietà e a quelle con gravi malattie, in 5 piccoli villaggi nella savana a Nord del Camerun.
    La sinergia tra Fraternità Missionaria, “Came to me” e l“Associazione Christian”, voluta e sostenuta dalla missionaria laica Gabriella Lorenzi di Vigodarzere, ha consentito di raggiungere l’obiettivo di seguire molte famiglie in grave indigenza sanitaria nella Diocesi di Garoua, dove molti per la prima volta hanno potuto avere accesso a servizi sanitari. Sono stati presi in carico 9 bambini nati da madre sieropositiva, di cui 3 rimasti orfani, con la fornitura di latte artificiale e con il sostegno alle famiglie adottanti.  Si è provveduto a sensibilizzare con un percorso di formazione molte famiglie sull’igiene, indirizzandole alla prevenzione delle malattie, alle visite prenatali delle donne in gravidanza. 
    Oltre a questo, 20 famiglie sono state aiutate a raggiungere l’autonomia socio-economica con attività come l’agricoltura, l’allevamento di capre e animali da cortile, piccoli commerci.
    L’obiettivo di questo partenariato è di continuare anche per il 2021 a seguire le comunità indigenti sia a livello socio-sanitario sia per aiutarle a raggiungere un’autonomia economica.

    Tags: ,

  • “Grazie per l’aiuto che è arrivato prima di Natale e che ha permesso da una decina di famiglie di festeggiare il S. Natale con un pasto adeguato, mentre per i bimbi siamo riusciti a saldare il debito che le famiglie avevano con la scuola.
    I figli potranno così frequentare l’anno scolastico.

    E’ stato per noi il miglior modo di festeggiare il Natale con queste famiglie.
    U
    n caro saluto

    Gabriella”

     

    Tags:

  • …in Camerun, a Garoua, abbiamo potuto aiutare tante famiglie affette dal virus HIV/AIDS.
    L’impegno è rivolto ai bambini nati da madre sieropositiva, con l’allattamento artificiale, per farli crescere senza il virus HIV.
    …abbiamo messo in atto attività che possano dare un minimo di sostentamento così da fare fronte ai bisogni della famiglia. Una sfida! Ma siamo convinti che ne valga la pena perchè la famiglia, come sostiene Papa Francesco, è l’arma vincente per avere speranza nel futuro. Oggi abbiamo 14 famiglie che hanno cominciato questo cammino.
    È grazie a tutti voi che possiamo andare avanti e creare nuove strategie perché sempre più persone possano sperare in una vita migliore.
    Gabriella Lorenzi – Vigodarzere – Comunità Missionarie Laiche PIME

     

     

    Tags: , , ,

  • 20140416_103418       Tikem (Ciad),  11 maggio 2014
    …sui missionari italiani del Camerun e del Ciad pesa su tutti il sequestro di due nostri amici, due preti vicentini, e una suora canadese, ottantenne e malata…tutti pensano agli islamisti di Boko Harram.   Nella stessa zona del Camerun la setta aveva sequestrato l’anno scorso una famiglia francese con quattro bambini e un prete.   Boko Harram é contro l’ “insegnamento occidentale”: ‘Boko’ viene dal termine inglese ‘book’ che significa libro e ‘harram’ significa ‘impuro’. L’ultimo colpo è stato il rapimento di più di duecento ragazze per venderle come schiave.  Il Nord della Nigeria resta profondamente arretrato e quindi terreno fertile per ogni tipo di fanatismo.  Lo Stato è sostanzialmente assente. … in Nigeria attentati contro le Chiese, le caserme, stragi nelle scuole e in diversi villaggi. …Poi hanno fatto saltare la sede dell’ONU ad Abuja, la capitale del paese. Adesso sembra proprio che anche il Nord Camerun sia ‘contaminato’ dalla presenza dei Boko Harram. …Gli occidentali se ne sono quasi tutti andati, i missionari rimasti sono permanente scortati sia in casa sia fuori. La situazione è preoccupante. … annunciare il vangelo con qualcuno sempre dietro armato fino ai denti non è la cosa la più naturale.  Qualora la progressione dei fondamentalisti di Boko Harram continuasse, dopo il nord Camerun c’è il Ciad… Il nostro pensiero va ai nostri amici vicentini e alla povera suora.  Sono già passate 5 settimane….
    Un saluto e un forte abbraccio a tutti!        don Giulio                 leggi   la lettera completa di d. Giulio.pdf

    A Tikem Fraternità Missionaria sta avviando un centro di accoglienza e formazione per donne: il contrasto al fanatismo e alla schiavitù passa attraverso l’emancipazione.

    Tags: , ,

   

Recent Comments

  • Salve sono padre Benoît della Costa d'avoria . Con tristezz...
  • Delle belle foto che mostrano la bellezza dei cuori che si i...
  • E' DA MOLTI ANNI CHE SONO AMICO DI DARIO ED ESATTAMENTE DALL...
  • La presenza di fraternitá Missionaria é arrivata anche nel...
  • Questi risultati sono davvero la vittoria del cuore. La Pasq...