SOSTIENICI!

Con PayPal o carta di credito:

Con bollettino postale o bonifici:
C/C postale: 14644355
INTESA SAN PAOLO - IBAN:
IT89 P030 6909 6061 0000 0140081

Con il 5 per mille:
Codice Fiscale 92 098 640 284


facebook youtube LinkedIn  twitter Instagram

Cerca nel sito

WP_Cloudy
  • invito

    Realizzazioni e progetti: nell’incontro annuale delle associazioni e gruppi di volontari dalle varie parti d’Italia e d’Europa che aiutano p. Martellozzo, non solo un aggiornamento dei progetti, ma la ricerca di nuove soluzioni per il raggiungimento di un obiettivo condiviso.
    Martellozzo, da 53 anni in Ciad, racconta la su esperienza in un libro, “La ninfa della sorgente e gli Islamisti (Boko Haram)”, in cui affronta i temi di una realtà difficile, dove la natura ostile, l’arretratezza e la miseria della popolazione sono oltre ogni immaginazione.
    Un’esperienza raccontata con un piglio giornalistico, scorrevole e coinvolgente. Si legge tutto d’un fiato come un romanzo, ma è la realtà quotidiana in cui si imbatte, sempre nuova e sorprendente: le incredibili situazioni e i difficili contatti con la popolazione, sono stati affrontati con grande intelligenza e sopportazione. Non solo lotta contro la miseria, l’arretratezza culturale, ma anche contro il movimento di Boko Haram che ha insanguinato e insanguina quelle terre.

    Dalla prefazione del libro:
    ……. il movimento Boko Haram come tutti i movimenti estremi comporta un cocktali di tre elementi: grande povertà delle masse contadine, intervento ideologico di predicatori fanatici  e intervento di potenze interessate a creare disordini.
    Per lottare contro questo fenomeno la chiesa cattolica di Mongo ha sviluppato una serie di attività che non solo permettono alle popolazioni di risolvere i problemi vitali, ma aiutano tali popolazioni a convivere al di là delle differenze religiose ed etniche.

    Per raggiungere il Santuario Antoniano clicca quì

    Posted by mose @ 20:37

    Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.