SOSTIENICI!

Con PayPal o carta di credito:

Con bollettino postale o bonifici:
C/C postale: 14644355
INTESA SAN PAOLO - IBAN:
IT89 P030 6909 6061 0000 0140081

Con il 5 per mille:
Codice Fiscale 92 098 640 284


facebook youtube LinkedIn  twitter Instagram

Cerca nel sito

WP_Cloudy
  • Tondo –  Manila   3 gennaio 2011
    ….”Talitha’ Kumi’ “ sta funzionando bene. Vederla oggi con l’esplosione di fiori, di piante da frutto, l’orto, è una meraviglia con una varieta’ straordinaria di vegetali che sono la delizia nutritiva per i tubercolosi, per i pazienti della terapia fisica, per i bambini malnutriti, per i svariati gruppi della missione di Tondo.
    Salutami tutti gli amici del gruppo.
    P. Giovanni

    Tags: , ,

  • Inaugurato il
    Tubercolosario di Manila

    Il tubercolosario Il 3 Maggio 2008 il
    Presidente Dario Bedin ha partecipato all’inaugurazione del
    Tubercolosario alla cui costruzione, voluta da Padre Giovanni Gentilin,
    la nostra Associazione ha dato un importante contributo.
    La moderna struttura è già in funzione ed
    è stata voluta per le centinaia di ragazzi e bambini che vivono nelle
    baraccopoli che sorgono sopra e nei dintorni di “Smokey
    Mountain”
    (montagna fumante), la gigantesca discarica alle
    porte di Manila, una delle più grandi del Mondo.

    In queste condizioni igieniche
    spaventose e inimmaginabili è diffusissima la Tubercolosi.

    vita nella bidonville

    vita nella bidonville

    Per meglio comprendere le condizioni di
    vita, ecco l’estratto di una lettera di Padre Gentilin:

    Cos’è Tondo

    Tondo è un’immensa bidonville nei pressi del porto di Manila,
    nata intorno ad uno delle più grandi discariche a cielo aperto
    esistenti al mondo, la “Smokey mountain”, ovvero la montagna fumante.

    Montagna fumante Questa montagna di rifiuti esala un fetore inimmaginabile e inquina tutta la
    zona circostante.Le baracche di latta, cartone e legno accolgono 1 milione di persone, che vivono senza acqua potabile, energia elettrica e fognature. Gli abitanti provengono in gran parte dal sud delle Filippine (Mindanao) o dalle montagne e arrivano a Tondo proprio perché dalla montagna di rifiuti ricavano quotidianamente quel poco che basta alla loro sopravvivenza.
    sulla discarica Giorno e notte centinaia di camion scaricano nuovi rifiuti e la gente del posto (bambini compresi), accorre cercando di accaparrarsi i posti migliori per poter scegliere  l’immondizia più “redditizia”: metalli, plastica e quant’altro può essere utile per la loro sopravvivenza.
    I bambini spesso si ammalano di TBC e la mancanza di medicinali ne impedisce la cura.

    Tondo
    – Manila 3 gennaio 2011
    …Talithà Kum sta funzionando bene. Vederla oggi con
    l’esplosione di fiori, di piante da frutto, l’orto una meraviglia con
    una varieta’ straordinaria di vegetali che sono la delizia nutritiva
    per i tubercolosi, per i pazienti della terapia fisica, per i bambini
    malnutriti, per i svariati gruppi della missione di Tondo.
    P. Giovanni

     

     

     

     

    Tags: , , ,

   

Recent Comments

  • Salve sono padre Benoît della Costa d'avoria . Con tristezz...
  • Delle belle foto che mostrano la bellezza dei cuori che si i...
  • E' DA MOLTI ANNI CHE SONO AMICO DI DARIO ED ESATTAMENTE DALL...
  • La presenza di fraternitá Missionaria é arrivata anche nel...
  • Questi risultati sono davvero la vittoria del cuore. La Pasq...