SOSTIENICI!

Con PayPal o carta di credito:

Con bollettino postale o bonifici:
C/C postale: 14644355
INTESA SAN PAOLO - IBAN:
IT89 P030 6909 6061 0000 0140081

Con il 5 per mille:
Codice Fiscale 92 098 640 284


facebook youtube LinkedIn  twitter Instagram

Cerca nel sito

WP_Cloudy

  • 6 medici specialisti, 2 infermiere, 1 tecnico, 1 geometra, tutti volontari e a proprie spese, sono in partenza per l’Ospedale di Nyahururu, dove sono attesi con ansia e speranza.
    dott. Francesco Meduri,  chirurgo generale e toracico, responsabile del team,
    dott. Leopoldo Costa,  cardiologo, coordinatore del team,
    dott.ssa Giorgia Maran,  chirurgia plastica ,
    dott.ssa Maria Cristina Toffanin,  chirurgia plastica,
    dott.ssa Raffaella Bigi,  anestesista rianimatrice,
    dott.ssa Cristiana Caracciolo,  anestesista rianimatrice,
    Chiara Bugin,  infermiera strumentista,
    Serena Pietrangeli,  infermiera ostetrica,
    p.i. Fernando Schiavon,  tecnico strumentazione sala operatoria,
    geom. Giacomino Padoan,  direttore lavori Ospedale.
    Un atto concreto di solidarietà: a tutti il nostro Grazie per la disponibilità e l’impegno in una missione impegnativa e di grande valore sociale e solidale.

    Tags: ,

  • dsc_0011Che sia un grande impegno costruire e attrezzare un Ospedale lo sappiamo tutti. Che una tale impresa sia stata assunta da una piccola associazione come la nostra è quasi incredibile. Ma è stato possibile grazie all’aiuto concreto e alla partecipazione di quanti hanno creduto in questo progetto di così vaste proporzioni.

    Le attrezzature medicali, il cui elenco è sorprendentemente lungo, sono state acquistate grazie al contributo finanziario di privati ed enti privati e pubblici. Dal lascito del Sign. Novellati di Milano, alle donazioni di privati, del dott. Franco Meduri e del prof. Domenico Bottecchia, alle offerte raccolte in varie occasioni ed eventi, all’azienda Unox di Cadoneghe, alla Caritas Antoniana, alla Regione Veneto e all’importante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

    Ma grazie anche all’opera dei volontari che si sono prestati con la loro disponibilità e professionalità: dal geom. Giacomo Padoan direttore lavori, all’ing. Sergio Mirandola, Presidente, responsabile del progetto per le attrezzature medicali, al dott. Franco Meduri, ai prof. Giannino Busato e Maurizio Mazzoleni del CUAMM, al tecnico sign. Ferdinando Schiavon, a Franco Pintonello, Giorgio Ferro e Vittorino Toson che hanno collaborato per la raccolta e l’imballo del materiale.

    Stanno per essere spediti due container con materiale importante che sarà messo in opera al suo arrivo dal dott. Meduri, dal sign. Schiavon e dal sign. Pampagnin. Alcune attrezzature saranno collegate on-line con il costruttore, ditta MED, per controllarne da remoto la funzionalità e dare nel corso degli anni agli operatori in loco indicazioni utili al funzionamento.

    Scarica il report-materiale-medicale.pdf del Presidente.

    Tags:

   

Recent Comments

  • Salve sono padre Benoît della Costa d'avoria . Con tristezz...
  • Delle belle foto che mostrano la bellezza dei cuori che si i...
  • E' DA MOLTI ANNI CHE SONO AMICO DI DARIO ED ESATTAMENTE DALL...
  • La presenza di fraternitá Missionaria é arrivata anche nel...
  • Questi risultati sono davvero la vittoria del cuore. La Pasq...