Cerca nel sito

WP_Cloudy

Iscriviti alla NEWSLETTER, per essere sempre informato su tutte le nostre attività.

Newsletter

Per completare l'iscrizione dovrai dare conferma alla mail che ti invieremo-se non la ricevi controlla nello SPAM

CONTRIBUISCI ANCHE TU!

CON DONAZIONI:
con la ricevuta puoi detrarre le donazioni dalla dichiarazione dei redditi.
  • C/C postale: 000014644355
  • Cassa di Risparmio del Veneto-filiale di Cadoneghe IBAN: IT 63 Y 06225 62410 07403532657L
CON IL 5 PER MILLE:

5 per mille

aiutaci a salvarli
chi salva un bambino, salva il mondo

Codice Fiscale 92 098 640 284

AZIENDE SOSTENITRICI

  • CatturaIMG_5075 Stralcio della relazione del prof. Domenico Bottecchia
    20 Dicembre 2014
    “Sono appena tornato dal Ciad dove ho fatto visita a padre Franco. Siamo partiti in quattro:  Antonietta Baù che ha passato 8 anni in Ciad; Maurizia Butturini, veronese, insegnante; Alberto Giulian, dell’associazione Fraternità Missionaria, giovane dottore agronomo. A Mongo ciascuno di noi si è dedicato ad un programma compatibile con le sue competenze e con le necessità della Missione. Maurizia e Antonietta hanno visitato scuole, Alberto ha visitato gli orti, io ho visitato i dispensari medici. Ma più che dei dettagli tecnici del nostro viaggio vorrei farvi partecipi dell’atmosfera in cui siamo vissuti. Sempre, quando si va da Padre Franco, si è catturati dalla sua simpatia, dal suo modo instancabile di fare e di lavorare continuamente per la sua gente, dalla sua apertura mentale e dalla sua fede non bigotta ma sincera e profonda.
    Abbiamo di nuovo toccato con mano quante necessità materiali ci siano laggiù (penso al lettino da parto del dispensario di Dadouar tenuto insieme in maniera precaria con del filo di ferro e che non può essere ben sterilizzato, penso al vecchio dispensario di Baro che avrebbe bisogno di essere ridipinto, penso alla moto che servirebbe al dispensario di Baldangar per andare nei villaggi, ecc.).
    Se qualcuno vuole fare  un’ offerta la può fare (secondo le indicazioni di padre Franco) attraverso l’associazione Fraternità Missionaria indicando nella causale che è a favore di padre Franco Martellozzo.”
    IMG_5073IMG_4940IMG_4884

     

    Tags: , , ,

  •   “Atobrenta.it”, consorzio di enti locali sensibile ai problemi dell’acqua come risorsa e sviluppo, ha sostenuto il nostro progetto per la costruzione di 2 pozzi in 2 villaggi vicini a Mongo.
    Il primo pozzo è stato terminato, e finalmente 1.500 abitanti del villaggio di Baljè  possono accedere all’acqua.
    Il pozzo profondo 18 metri e largo 1,40 ha le pareti rinforzate di cemento armato per evitare il crollo a causa delle piogge.
    Comprende anche abbeveratoi indispensabili per il bestiame.
    Un altro passo per dare a quelle popolazioni speranza di vita migliore.

    Tags: , , ,

  • L’epidemia di colera che aveva causato vari decessi , è stata messa sotto controllo grazie all’ampio utilizzo della varechina prodotta dai nostri dispositivi, che ha consentito la potabilizzazione dell’acqua, l’igienizzazione degli ambienti, di stalle e la disinfezione dei cibi.
    Una produzione di varechina in grande quantità, grazie all’utilizzo in contemporanea di più dispositivi nell’arco
    delle 24 ore, ha consentito di rispondere alla eccezionale domanda del momento, contribuendo così in maniera determinante a debellare il morbo.
    Il nostro dispositivo si sta rivelando non solo utile, ma anche indispensabile in certe circostanze.
    La consegna continua: ad oggi ne sono stati consegnati nel mondo 164.

    Tags: , ,

  • Il 4 Gennaio, dopo aver superato con un avventuroso attraversamento il Marocco, la Mauritania, il Mali, il Burkina Fasu e il Niger, sono arrivati in Ciad i volontari di  Missionland.
    Hanno così portato a termine la missione con la consegna a P. Martellozzo di 2
    fuoristrada, un camion 4×4, e di 12 kit  fotovoltaici di Fraternità Missionaria, completi di pannello solare, batteria, acquistati anche con il contributo di una fondazione tedesca.
    Consegnato anche a p.Franceco Cremon nella missione di Sahr un fuoristrada acquistato anche con il contributo di Fraternità Missionaria.

     I 12 kit vanno ad aggiungersi ai 4 già in loco per produrre energia fotovoltaica per i 20 dispositivi di produzione varechina già  in loco.

    Gli impianti saranno forniti a 26 Banche cereali del Guera (Ciad).

    La banca dei cereali svolge un importante ruolo nella vita comunitaria di ogni villaggio: una vera e propria cooperativa, per coinvolgere tutti all’uso corretto della varechina come disinfettante dell’acqua, dei cibi e dell’igiene.
    Questo progetto permetterà di estendere la diffusione ad almeno un’altra trentina di villaggi, con risultati tangibili sul miglioramento della salute delle popolazioni, in particolare bambini e mamme.

    Il partner locale sarà l’Associazione ALSADER  che ha lanciato col concorso della ONG ACRA di Milano e la Chiesa Cattolica locale, le 153 Banche di cereali che hanno salvato la regione dalla schiavitù degli usurai e opera efficacemente nella lotta contro la carestia.

    Tags: , , ,

  • http://www.eglisemongo.org/spip.php

    Bonsoir, cher Dario,                                   Mongo 19 Dicembre 2010

    A l’occasion de Noël, je vous présente ce signe de ma fidèle amitié, avec l’expression de notre reconnaissance pour tout ce que vous faites pour nous, ainsi que le regret de ne pas pouvoir faire davantage à cause de la pauvreté de nos ressources humaines.
    Je n’oublie pas votre présence et votre amitié et vous présente mes voeux de joyeux Noël dans la paix de Jésus.

    Je célébrerai Noël dans le désert, à Fada, avec la communauté  presque la plus lointaine de tout le diocèse.

    Je vous embrasse

    +Henri Coudray

    Tags: ,


  • Una situazione drammatica inimmaginabile per noi, descritta da padre Martellozzo in un messaggio che sembra un urlo alla insensibilità umana.
    E’ una realtà in cui la missione diventa eroismo.


    Mongo – Ciad – 4 Giugno 2010

    …é grazie a questo mio modo di lavorare che nessuno é morto ancora di fame nella regione che mi compete.

    Infatti appena ho sentito odore di carestia, prima che i prezzi dei cereali aumentassero, ho svuotato tutte le casse di mia competenza e ho fatto man bassa sui mercati.
    Anche le vostre offerte sono andate tutte in miglio…. e le mie banche di cereali riempiranno il loro ruolo nel momento critico di Luglio-Agosto.

    … quanti pozzi sto facendo per la gente che muore di sete e quanti affamati assisto senza che nessuna programmazione sia stata fatta !

    … ho preso tutto a mio carico il progetto varechina perché ci tengo ferocemente.

    Per me l’essenziale é che questa benedetta varechina sia fabbricata e serva allo scopo.
    Attualmente mi appoggio sulle realtà sulle quali posso veramente contare: le biblioteche e le banche dei cereali. Solo lì ho équipe solide e che sono presenti tutto l’anno, équipe che seguo seriamente con incontri regolari.
    Mi trovo costretto a lavorare in solitario perché siamo talmente pochi per una diocesi grande come una volta e mezza l’Italia. Impossibile appoggiarmi su chicchessia eccettuato un elettricista che ho formato io quand’era ragazzo e adesso insegna scienze al liceo.

    … con i mezzi messi a disposizione da Fraternità Missionaria ho già realizzato con successo gli impianti nei dispensari di Baro e Dadouar e nelle biblioteche di Baro e Oum Hadjer.

    Attualmente mi appresto a comperare i pannelli per creare gli impianti nelle banche di cereali di Banda, Gadjra, Bandaro, Golomti, Am Kalebat e via via dappertutto dove sarà possibile.

    Assicuro gli amici di Fraternità Missionaria che il progetto va avanti.




    Tags: , , ,

  • Il nostro Dispositivo per la produzione di Varechina sta suscitando grande interesse ed è richiesto da quanti operano in zone dove più è sentito il bisogno di migliorare le condizioni di vita. Sono in partenza per la Diocesi di Mongo in Ciad n. 50  dispositivi costruiti dal nostro socio Giorgio Ferro, assemblati come in una piccola catena di montaggio, ed imballati con tutte le protezioni del caso, completi del libretto d’istruzioni.

     

     

     

     

    Tags: , ,

  • Per conoscere meglio il Ciad e le sue problematiche guarda il sito internet della Diocesi di Mongo.

     

     6 aprile 2009

    Buongiorno Dario,

     

    .… con molta amicizia ti invio alcune notizie riguardanti questo luogo. ……….

    …..Non dimenticare di guardare il nostro sito internet aggiornato, molto interessante, dove troverai indicata anche Fraternità Missionaria.

    La situazione politica e di sicurezza qui e molto brutta e ci aspettiamo la guerra, purtroppo.

    Ma noi continuiamo nel nostro lavoro senza posa.

     

    Ti saluto molto fraternamente e grazie per tutto quello che fate per noi

     

    +Henri Coudray

    Prefetto Apostolico di Mongo

     


    Tags: , ,

   

Recent Comments

  • Ringrazio per la solidarietà che Fraternità missionaria fa...
  • In queste parti del mondo l'installazione di un impianto fot...
  • Che bellezza leggere tutto questo Mi ricordo gli inizi con ...
  • Vedo questo gesto di generosita' come approvazione del proge...
  • Sono felice che Giorgio con la sua tenacia continui a costru...