Cerca nel sito

WP_Cloudy

Iscriviti alla NEWSLETTER, per essere sempre informato su tutte le nostre attività.

Newsletter

Per completare l'iscrizione dovrai dare conferma alla mail che ti invieremo-se non la ricevi controlla nello SPAM

CONTRIBUISCI ANCHE TU!

CON DONAZIONI:
con la ricevuta puoi detrarre le donazioni dalla dichiarazione dei redditi.
  • C/C postale: 000014644355
  • Cassa di Risparmio del Veneto-filiale di Cadoneghe IBAN: IT 63 Y 06225 62410 07403532657L
CON IL 5 PER MILLE:

5 per mille

aiutaci a salvarli
chi salva un bambino, salva il mondo

Codice Fiscale 92 098 640 284

AZIENDE SOSTENITRICI

  • La scuola portata a termine da padre Martellozzo tra mille difficoltà, tra cui mancanza d’acqua e di personale, è ora completa di cucina, recinzione, banchi.
    Progetto realizzato grazie all’importante contributo finanziario della Caritas Antoniana, dell’Associazione Mano Amica di Camposampiero e dell’Associazione Amici di Martellozzo: una sinergia che queste  associazioni no profit hanno saputo mettere a frutto per la realizzazione assieme a Fraternità Missionaria di un importante progetto.

    Dalla lettera di padre Martellozzo: per capire l’ambiente e i problemi incontrati.

    “Sono finalmente libero dal cantiere della scuola di Golomti che mi ha impegnato dal 15 Ottobre 2010 al 1 Giugno 2011.
    In questo tipo di cantieri è il villaggio che deve fornire tutta la mano d’opera non qualificata: in pratica otto manovali al giorno e quattro donne per portare l’acqua.
    Prima difficoltà: niente acqua.
    Dall’inizio del cantiere mi accorsi che l’unica pompa del villaggio (a mano) era rotta e tutti i pozzi della zona erano secchi con i tubi mangiati dalla ruggine.
    Non essendoci nessun servizio di manutenzione, mandai un amico nella capitale per ricuperare  il necessario e installare una pompa nuova.
    Nel frattempo analizzai tutti i pozzi secchi per scrutare la possibilità di metterne in funzione almeno uno. Tutti si fermavano su una placca di granito.
    Finalmente scoprii un buco di 10 metri nella sabbia del corso d’acqua secco e da questo buco le donne tiravano dei secchielli d’acqua: la sabbia era profonda e l’acqua c’era.
    Degli amici saldatori in tre giorni mi confezionarono un pozzo tramite fusti di benzina tagliati e adattati.
    Poi si mise al lavoro un asinello e l’acqua finì per arrivare sul cantiere  tutti i giorni aspettando che il materiale
    per la pompa arrivasse dalla capitale.
    I responsabili della banca dei cereali vendettero qualche sacco di miglio per pagare i manovali e lasciare i contadini
    a preparare i loro campi: così tutto fu concluso per la fine di Maggio.
     
    “E’ la scuola del villaggio, costruita col sudore dei genitori.”
    L’anno venturo tutti i bimbi di Golomti potranno sedersi sui banchi di una scuola stupenda e linda….come tutti gli scolaretti del mondo o quasi.
    Franco Martellozzo

     

    Tags: , , , , ,

   

Recent Comments

  • Ringrazio per la solidarietà che Fraternità missionaria fa...
  • In queste parti del mondo l'installazione di un impianto fot...
  • Che bellezza leggere tutto questo Mi ricordo gli inizi con ...
  • Vedo questo gesto di generosita' come approvazione del proge...
  • Sono felice che Giorgio con la sua tenacia continui a costru...